Letras de Leandro Barsotti - I Ragazzi Della Via Paal | BUMBABlog

Letras


Letras de I Ragazzi Della Via Paal de Leandro Barsotti

Más letras de Leandro Barsotti



Volano gli uccelli sul Balaton
qualcuno li ha visti tornare
sulle note incantate di un carillon
su un passato da dimenticare
e i caffè fra gli arazzi di Buda
per le strade tardo pomeriggio
aspettando l'abbraccio di Giuda
fra l'oblio di un sogno e di un miraggio.
E le sere son calde qui a Miskoic
nell'estate del cinquantasei
gli stallieri giocano a carte
fra le distese dei girasoli
mentre i muri cadono a Pest
e noi si brinda col rosso Tokay
mentri i muri si ergono ad est
dietro le colline dei bonsai.
Ma tu corri Boka
corri sul filo di una fionda
e di una petra-rasoio
ci sarà tempo per andare in giro
ci sarà modo per ingannare l'odio.
Ma tu corri Boka
corri più forte
i ragazzi stanno li ad aspettare
il coraggio sarà più della morte
si parte per vedersi ritornare.
ma tu corri Boka
corri più forte
della nostra madre memoria
è presto ancora per andare in giro
a rincorrere la notte vanagloria.
Libera.
Sabadsàg.

Leandro Barsotti I Ragazzi Della Via Paal 27563 1389792

Comentarios